Spoke 6

Infrastrutture di ricerca aperte, laboratori congiunti, istruzione superiore con collaborazione industriale

Leader: Sapienza Università di Roma
Affiliati: Università degli Studi Roma Tre, Università degli Studi Tor Vergata, Università degli Studi della Tuscia, Università Campus Bio-Medico di Roma, CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche, INFN – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Istituto Superiore di Sanità, ENEA, Almaviva S.p.A., BV-Tech S.p.A., Lventure Group S.p.A., Thales Alenia Space Italia S.p.A., Unicredit S.p.A., Takis S.r.l.

L’obiettivo di Spoke 6 è promuovere e sostenere tutte le attività congiunte stabili tra partner della ricerca e partner industriali nella prospettiva dell’ecosistema.

Questi includono:

  • il consolidamento e il potenziamento dell’infrastruttura di ricerca aperta per l’innovazione della Regione Lazio (IARI) come piattaforma tecnologica stabile per lo sviluppo di tutte le attività di Rome Technopole, con la definizione del regolamento e delle regole di accesso;
  • l’implementazione del portale per l’accesso all’infrastruttura di ricerca di Rome Technopole;
  • la creazione di laboratori congiunti con le industrie, promuovendo anche alcune collaborazioni con laboratori, gruppi di ricerca e infrastrutture di ricerca situati nelle regioni del Sud Italia;
  • la creazione di laboratori aperti e laboratori di contaminazione per promuovere e sostenere la fertilizzazione incrociata, la creatività, l’innovazione technology-push e demand-pull;
  • lo sviluppo di apprendistati di alta formazione e ricerca per aumentare significativamente il numero di contratti di lavoro finalizzati alla formazione e all’impiego contemporaneo di giovani nella ricerca applicata all’interno delle imprese.

Le attività previste sono:

  • l’attivazione di un Joint Lab focalizzato su “Internet-of-things, intelligenza artificiale, machine learning per la progettazione assistita, assemblaggio e ispezione digitale, digital twin” in collaborazione con il partner Thales Alenia Space Italia;
  • l’attivazione di un Joint Lab nell’ambito del progetto “Rome Advanced District – ROAD” finalizzato alla realizzazione di un polo tecnologico sull’energia verde presso il sito ENI di Roma (area Gazometro).

Inoltre, la Task 6 dello Spoke 6 raccoglie tutte le attività relative alla costruzione della nuova sede di Rome Technopole, prevista all’interno dell’area di Pietralata di proprietà del Comune di Roma, nell’ambito dei piani di sviluppo strategico regionale, per un totale di circa 15.000 metri quadrati.

CONTATTI